La gioia dello stare

LA GIOIA DELLO STARE

Imparare a stare senza fare e scoprire quanto in realtà si sta già facendo.
L’improvvisazione è lo spazio Vuoto tra me e il mio compagno in scena, tra me ed il pubblico.
Sorprendersi nello scoprire quanto è pieno quello che sembra vuoto per capire che nella relazione, nel qui ed ora e nell’ascolto del mio personaggio c’è già tutto ciò che mi serve per improvvisare.
Ognuno di noi ha la propria musica interiore, saperla ascoltare e riconoscerla ci farà essere in grado di armonizzarla con la musica dell’altro e con quella del tutto.
Durante lo stage ogni allievo lavorerà alla scoperta della propria verità, quella che si intercetta soltanto quando i pensieri, i giudizi, le paure si fermano e si ascolta il proprio respiro diventare profondo.
Carpito questo istante si potrà entrare in contatto con la verità dell’altro e si scoprirà la gioia, l’emozione profonda dell’improvvisare non con la testa, non con le paure, non con l’ego ma con l’esserci in piena libertà creativa.

Dettagli tecnici

Gli esercizi saranno veicolati dal mondo dell’improvvisazione, del teatro ma anche del clown e del qi gong.

    Informazioni sui corsi di Assetto

    Acconsento a essere contattato a mezzo email relativamente al servizio richiesto (obbligatorio)
    Ho preso visione dell’informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati forniti nel rispetto del Regolamento Europeo sulla protezione dei dati 2016/679 (obbligatorio)
    Informativa sulla privacy (https://www.assettoteatro.it/privacy-policy/)

    * Required

    Scrivi una recensione per primo.

    Per favore, accedi per lasciare una recensione
    Aggiungi a lista desideri
    Iscritti: 15 studenti
    Durata: 17-18 aprile 2021
    Livello: Intermedio

    Calendario

    Novembre: 2020
    L M M G V S D
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    30  
    La gioia dello stare
    This website uses cookies and asks your personal data to enhance your browsing experience.