L’improvvisazione è musica

L’IMPROVVISAZIONE E’ MUSICA

Quando i musicisti incontrano gli improvvisatori teatrali

Chissà quante volte guardando una scena ci è venuta in mente una canzone, una musica, una nota.
Il musicista in scena è un improvvisatore a tutti gli effetti, è parte integrante della storia. Amplifica le proposte dei compagni o seguendo la storia fa le sue “proposte” stando nel qui ed ora della narrazione. Attraverso il workshop esploreremo le possibilità della musica nell’improvvisazione teatrale: melodie, atmosfere, citazioni, suoni, rumori, canzoni e soprattutto silenzi. Ma soprattutto capiremo come reagisce un improvvisatore quando ascolta una musica, quando le note diventano un imput per modificare il proprio status.

Lavoreremo su

  • Ascolto attivo
  • Azione e reazione
  • Ritmo e musicalità
  • Tipo di musica e tipo di impatto
  • Come seguire e come farsi seguire

Dettagli tecnici

Lo stage è aperto a musicisti che vogliono sperimentare qualcosa di completamente nuovo, a improvvisatori che vogliono lavorare con la musica (cantata o no), e a musicisti improvvisatori che vogliono imparare un mestiere da poter utilizzare in giro per il mondo.

Informazioni sui corsi di Assetto

Acconsento a essere contattato a mezzo email relativamente al servizio richiesto (obbligatorio)
Ho preso visione dell’informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati forniti nel rispetto del Regolamento Europeo sulla protezione dei dati 2016/679 (obbligatorio)
Informativa sulla privacy (https://www.assettoteatro.it/privacy-policy/)

* Required

Scrivi una recensione per primo.

Per favore, accedi per lasciare una recensione
Aggiungi a lista desideri
Iscritti: 15 studenti
Durata: 20 - 21 marzo 2021
Livello: Principiante

Calendario

Settembre: 2020
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
L’improvvisazione è musica
This website uses cookies and asks your personal data to enhance your browsing experience.